Fotografia immobiliare: guida completa



Fotografo immobili ormai da oltre 5 anni e, per quanto possa sembrare poco interessante fotografare case, ho trovato questa nicchia molto gratificante. Certo, non tutti gli immobili sembrano “Beverly Hills” ma poi ci sono alcuni giorni in cui entri in una casa e ringrazi semplicemente l'agente immobiliare ti ha chiamato per quel servizio.

In questo articolo, condividerò i dettagli di ciò che serve per passare una giornata come fotografo immobiliare professionista e qualche consiglio per avere successo in questo campo (e non solo).

Sommario



Il mercato della fotografia immobiliare e la concorrenza


Partiamo dalle cose noiose così le togliamo subito di mezzo. È bene capire se il mercato può reggere il tuo ingresso. In generale, più grande è la città in cui vuoi operare, meglio è. Perchè probabilmente ci sarà spazio per un volto nuovo. Ma se vivi in una piccola città, o vedi tutti i competitor che fanno la guerra sul prezzo, forse dovresti riconsiderare questa scelta.

Una corsa al ribasso sui prezzi ha solo perdenti in competizione.




Confronta i costi con i guadagni della fotografia immobiliare


Ora diamo un'occhiata ai tuoi costi reali. Avrai assicurazioni, patentini drone, licenze e molti altri elementi che probabilmente non hai nemmeno considerato. Internet, costi di hosting, abbonamento Adobe, servizi Cloud e molte altre cose solo per iniziare. Ah, sì, e le tasse!

Considera di non fare affari per almeno sei mesi iniziali: puoi sopravvivere così a lungo? In caso contrario, riconsidera di lavorare per qualcun’ altro mentre aumenti il tuo livello di abilità fino a che non sarai pronto.





Attrezzatura fotografica essenziale per foto immobiliari


Diamo un'occhiata all'equipaggiamento essenziale di base. Che ci crediate o no, niente di speciale qui.


Una fotocamera e obiettivo


Probabilmente consegnerai immagini a 2048px di larghezza (formato web), quindi non è necessario acquistare la fotocamera più costosa sul mercato pensando che ti renderà automaticamente un pro della fotografia immobiliare. Per essere sopra la media del mercato attuale non ti serve neanche una camera full-frame. Per intenderci.

L'investimento iniziale in attrezzatura non è molto, soprattutto considerando che probabilmente puoi usare il corpo che hai ora. Se insisti nell'acquistare il nuovo, ti suggerisco il sistema mirrorless di Sony. Non voglio dilungarmi troppo sul perché tecnico, ma solo il fattore peso (corpo e ottiche) è già di per se un buon motivo. Anche io facevo l’errore di non considerare il peso come elemento di scelta, ma quando dovrai spostare l’attrezzatura in giro per tutta la casa, e magari più case al giorno, fidati che ne risentirai.






https://amzn.to/3gqtVPK https://amzn.to/3uJgGlB https://amzn.to/3Hvi8v7


Questo è tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare (la maggior parte degli scatti sarà f/6.3-f/11 e in manuale quindi pagare di più per un f/2.8 con messa a fuoco automatica non ti servirà. Evita questo errore da principianti !).

Un treppiede


Il treppiede è un elemento fondamentale per la fotografia immobiliare, se non hai intenzione di usarlo forse non dovresti usare neanche una macchina fotografica. Camera e treppiede vanno di pari passo in questo settore. Un treppiede stabile è troppo importante, qua non si può risparmiare. Spendere un migliaio di euro per un Gitzo ti farà risparmiare un sacco di soldi a lungo termine poiché non riacquisterai da 2 o 3 treppiedi più economici lungo la strada. (Puoi comprarlo con i soldi che ti ho fatto risparmiare non comprando un f/2.8!).

https://amzn.to/3GsmmlZ

So che probabilmente non si sentirai pronto per questo acquisto quindi ecco qua un alternativa valida di un brand italiano d’eccellenza:

https://amzn.to/3Lbj4Hm

I cavalletti che ti ho proposto sono senza testa perché il mio consiglio è quello di comprarla a parte. E quella più adatta alla fotografia immobiliare e di interni è sicuramente una testa micrometrica a cremagliera. ( Le teste a sfera oscillano troppo e sono difficili da livellare, essendo un’operazione che ripeterete più e più volte per immobile ve le sconsiglio vivamente.)

https://amzn.to/34eN6cP



Flash


L'uso di un flash può portare le tue foto immobiliari in interni ed esterni a un livello superiore.

Inizia con semplici flash e ad ogni lavoro, reinvesti nella tua attività aggiungendo flash migliori. Consiglierei il sistema Godox. Per versatilità e comodità di utilizzo.

Inizia con uno speedlight come il TT600 ( https://amzn.to/3AXWMEq )

Appena puoi aggiungi un AD200 ( https://amzn.to/3spUUAy ) e la testa tonda

( https://amzn.to/3sjyf8P ) per una qualità di luce maggiore.

Per i grandi lavori utilizzo anche il mio AD600 ( https://amzn.to/34osrCS ) ma sono rari i casi in cui ne avrai veramente bisogno.




Competenze di base nella fotografia immobiliare

Quindi ora che hai una montagna di attrezzatura, cosa ne farai? Iniziamo lavorando sulle tue abilità di base.


Composizione


La prima cosa che devi imparare è la composizione fotografica . Comporre in una cornice è un'abilità che risale a mille anni fa, quindi non mancano i luoghi da cui imparare una buona composizione. Potresti iniziare osservando come componevano i maestri pittori. Quindi potresti guardare come è inquadrato il tuo programma TV o film preferito. Tutti usano le stesse regole di base... o non le usano quando vogliono stupirti.

Ora non entrerò in merito la composizione e nemmeno menzionerò la regola dei terzi, perché non è di questo che tratta questo articolo.

Unisciti ai forum immobiliari su Facebook e leggi le critiche in tempo reale. Pubblica anche le tue immagini attuali e lascia che i professionisti ti aiutino a migliorare gratuitamente.


Illuminazione


Adesso è un buon momento per iniziare a imparare a lavorare con la luce. A casa tua, fotografa il tuo soggiorno al mattino e poi al pomeriggio. Guarda bene i tuoi scatti. Cosa è cambiato? Cosa ha funzionato? Cosa non ha funzionato? Aggiungi un flash e guarda cosa succede. Consiglio vivamente di fare prove su prove e di guardare subito i tuoi scatti, in modo da poter vedere come diversi flash ed esposizioni creano e migliorano le tue immagini.

Scatta foto di immobili in momenti diversi e con condizioni meteorologiche diverse per vedere come cambia l’illuminazione.


Abituati alla luce scattando in condizioni climatiche diverse e in momenti diversi. Inizia in piccolo e impara questa skill.





Quattro stili nella fotografia immobiliare


Ci sono quattro diversi stili di fotografia nel mondo immobiliare.


Fotografia standard


Il primo, che probabilmente stai già facendo. Non ci metterai molto a renderti conto che questo stile non ti porterà da nessuna parte in questo settore. I tuoi interni avranno finestre senza vista o ambienti troppo scuri, non certo le brillanti immagini che aspiri a scattare. Cosa puoi fare per migliorare le tue immagini?

Alta gamma dinamica (HDR)


La maggior parte dei fotografi immobiliari inizia scattando immagini HDR o High Dynamic Range. In questo metodo, imposti molte esposizioni, una per le finestre, una per la stanza e una per le ombre, e combini le parti migliori di ciascuna per ottenere un'immagine finale. Puoi farlo direttamente su Lightroom o con plug-in specializzati (es. Photomatix, Aurora) per una maggiore precisione e controllo della fusione.

L’HDR rende le riprese e le modifiche relativamente facili. Il vantaggio principale qui è la velocità: puoi fotografare una casa di 200 metri quadrati in 20 minuti se sei veloce e conosci la tua attrezzatura. L'HDR funziona alla grande in alcuni casi. Ma non è perfetto, in particolare nell’acquisire colori accurati. Quando mescoli diverse fonti di luce, ad esempio a incandescenza e luce diurna, i colori vengono sfumati, alterati e sbiaditi.

Fotografia con flash


I problemi di colore e luce possono essere corretti con una forte singola fonte di luce: un flash. Correttamente bilanciato, il flash riprodurrà colori meravigliosamente accurati e le stanze buie in luminose

Per quanto sembri una soluzione, utilizzato in questo modo presenta grossi inconvenienti. Il costo delle unità stesse è un evidente impedimento iniziale. I flash sono grandi, ingombranti e rallentano il processo di lavoro. L'inserimento, l'installazione e l'utilizzo degli stativi complicano ancora di più le cose. A meno che tu non sia molto bravo con l'illuminazione (e sia disposto a dedicare MOLTO più tempo in fase di scatto per creare il set luce perfetto)


Fotografia Flambient


Il quarto stile di fotografia è una combinazione letterale delle parole FLASH e AMBIENTE ed è colloquialmente chiamato “FLAMBIENT". Nasce negli Stati Uniti dove il settore della fotografia immobiliare è avanti anni luce rispetto al nostro. Li non c’è immobile sul mercato che non sia fotografato da un vero professionista e la tecnica FLAMBIENT è senza alcun dubbio lo standard.

In questa tecnica, una foto ambientale illuminata in modo naturale viene combinata con uno (o più) foto con l’utilizzo di flash che enfatizzano le parti migliori. Combina anche gli aspetti negativi di tutti e tre... ci vuole molto più tempo in fase di scatto e post produzione, oltre ad avere il costo aggiuntivo dei flash.

Inoltre ci vuole molta più abilità da parte del fotografo per farlo bene.

Usare fotografie flambient permette di illuminare adeguatamente uno spazio interno preservando l'aspetto naturale del mondo visto attraverso porte e finestre.



Il business della fotografia immobiliare


Dovrai decidere un modello di business e uno stile di lavoro con cui ti senti a tuo agio, quindi lavorare sulle tecniche che funzionano meglio per quel modello di business.

Potresti iniziare a fare tutto ciò che puoi, e va bene. Ma ci sono molte altre opzioni per te. Puoi lavorare per qualcun altro mentre sviluppi le tue competenze. Non è così soddisfacente dal punto di vista personale, ma uno stipendio garantito è una bella cosa.

Puoi decidere di lavorare sul volume. Scattare a prezzi molto economici e fare molti servizi in un giorno. Questa è un'alternativa molto praticabile e molti posti si comportano molto bene con questo modello anche se non lo consiglio.

Oppure puoi scegliere come target case di fascia alta. Puoi passare 1, 2 o anche 4 ore a girare una casa e post produrre di conseguenza. Ma dovrai essere bravo perché vendi qualità.

Marketing della tua fotografia immobiliare


Devi anche considerare come attirerai i clienti verso la tua attività. Come in ogni attività, il passaparola è oro. e come principiante, non lo avrai ancora. Hai molte altre opzioni. La creazione di un sito Web è un ottimo punto di partenza. In questi giorni, ciò va di pari passo con la creazione di una presenza sui social media.

Esci e incontra i broker e gli agenti con cui vuoi lavorare.